Biografia

Il mio nome è Victoria Bordeianu e vivo a Grosseto. I miei dipinti svelano una tridimensionalità materica che cerca di raccontare il mio essere donna, il legame tra essere umano e spiritualità, accorrendo a simbologie e metafore artistiche approdando ad ambientazioni mitologiche e mistiche.

L’arte per me è un portale verso altri mondi, dimensioni che mi permettono di evadere dalla realtà canonica e priva di colori, di navigare negli abissi più profondi della mia anima laddove il filo tra lo spazio ed il tempo è così sottile che entrambi cessano di esistere e dove si rompe la barriera del finito riscoprendo come unico limite, l’infinito.

Un giorno, sulla scia di una sorta di richiamo, una spinta di una forza invisibile, misi le mani nel gesso ed iniziai a modellare. Le figure presero forma da sé e ad un tratto tutto ebbe un senso, la mia anima iniziava a comunicare attraverso le mie mani e ad esprimersi agitata come in seguito ad un brusco risveglio, affamata come fosse uscita da un lungo letargo.

Ciò che una volta è nato per semplice gioco oggi è tramutato in un grande progetto in continua evoluzione.

Buona lettura.

Victoria B.

My name is Victoria Bordeianu and I live in Grosseto. My paintings reveal a three-dimensional matter that tries to tell my inner woman, the bond between the human beings and the spirituality through artistic metaphors and symbols approaching mythical and mythological places.

In my opinion art is a portal to other worlds and other dimensions. It is the latter that allows me escape canonical and colorless reality and gives me the opportunity to sail in the deepest abysses of my soul.I navigate where the line between the space and time is so thin that both cease to exist and I also explore where the barrier of the finite is rediscovered as the only limit: the infinite.

One day, I felt an internal call and a push by an invisible force. I set my hands in the plaster and I started modeling it. The figures took shape and suddenly everything had a sense. My soul was communicating through my hands. It was expressing itself in an agitated way as a result of a sudden awakening and hungry as if it had come out of a long lethargic.

What once was born for a simple game, today is transformed into a great ever-evolving project.

Enjoy the reading.

Victoria B.

Annunci
Andreuccetti Art

Watercolor and watermedia Painter

IL MONDO DI ORSOSOGNANTE

L’arte della vita sta nell’imparare a soffrire e nell’imparare a sorridere. H. Hesse

curiosArteggiando

Storie nell'Arte